Le 20 cose gratis da fare e vedere a Milano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
Le 20 cose gratis da fare e vedere a Milano

Milano è una splendida città, ricca di storia e bellezza con tante cose da fare e vedere. Spesso però le varie attrazioni hanno un costo, a volte contenuto e altre volte un po’ più elevato. Se siete in visita nel capoluogo lombardo o se ci vivete e volete limitare un po’ le spese in modo da poter fare più cose, abbiamo qualche idea di cose da fare assolutamente gratis.

 

La città di Milano offre infatti diverse attività ed attrazioni da poter fare senza spendere neanche un centesimo. In questo articolo vogliamo dunque elencarvi ben 20 cose che potete vedere a Milano in maniera del tutto gratuita: spettacoli, monumenti, musei, piazze, chiese e tanti altri luoghi.

 

Le 20 cose gratis da fare e vedere a Milano:

 

Il teatro

Una delle iniziative gratuite più apprezzate proposte dal Comune di Milano è sicuramente la possibilità di andare a teatro in maniera totalmente gratuita. Tutto quello che dovrete fare sarà registrarvi al sito Una Poltrona Per Te, scegliere lo spettacolo prescelto e seguire le istruzioni per la prenotazione e il ritiro dei biglietti. Attenzione, però: l’iniziativa è valida solamente per i minori di 26 anni, e da ogni account è possibile prenotare un massimo di due biglietti a spettacolo.

 

Il Duomo

Non è possibile visitare Milano senza vedere almeno una volta il suo simbolo per eccellenza: il Duomo. L’accesso è infatti del tutto gratuito, sebbene per salire sulla terrazza occorra pagare un biglietto di ingresso. Un’alternativa (gratuita) è salire all’ultimo piano della vicina Rinascente: potrete comunque godere di una vista mozzafiato, con tanto di posizione strategica a pochi passi dal Duomo stesso.

 

Il Museo del Novecento

Non tutti sanno che è possibile entrare al Museo del Novecento in maniera totalmente gratuita. Difatti, ogni martedì a partire dalle 14.00 e tutti i giorni a partire da due ore prima dell’orario di chiusura è possibile usufruire dell’entrata gratuita presso la struttura, la quale ospita oltre 400 opere di arte moderna. Un’esperienza assolutamente da non perdere!

 

La Piazza dei Mercanti

Considerata una delle piazze più belle d’Italia, passeggiandovi vi sembrerà quasi di trovarvi non più a Milano, ma in uno splendido borgo medievale. Conosciutissima per il divertente e curiosissimo esperimento delle colonne: parlando all’interno di una di esse, infatti, ciò che direte sarà perfettamente udibile da chi si trova vicino alla colonna ubicata dalla parte opposta.

 

Milano Liberty

Milano possiede parecchi edifici in stile Liberty, splendidi da vedere e da fotografare.
Esistono dei veri e propri itinerari che vi consentono di esplorare la cosiddetta Milano Liberty in maniera efficiente, ma soprattutto gratuita. Se siete appassionati di architettura, o anche semplicemente curiosi di vedere un aspetto così particolare della città, non potete assolutamente farveli sfuggire!

 

Parco Sempione

Si tratta del parco più grande di Milano: esteso per quasi 400mila metri quadri, potete passeggiarvi, rilassarvi pigramente sull’erba, fare delle attività sportive e molto altro. Al suo interno si trovano varie strutture di interesse, come il Castello Sforzesco o la celebre statua di Napoleone III.

 

L’Abbazia di Chiaravalle

L’Abbazia di Chiaravalle è conosciutissima per aver ospitato la registrazione di svariati film e serie televisive. Dall’architettura assolutamente inconfondibile e l’aspetto imponente, è possibile visitarla senza dover pagare alcun biglietto di ingresso.

 

Il Vicolo dei Lavandai

A ridosso dei Navigli è presente il cosiddetto Vicolo dei Lavandai: si tratta di un’antica lavanderia nella quale uomini e donne lavavano i panni a mano. La zona è stata attiva fino al 1950 circa, ma è tutt’ora visitabile (gratuitamente) ed estremamente suggestiva.

 

Villa Necchi

Villa Necchi è una splendida abitazione costruita nel 1930 da Piero Portaluppi. L’ingresso alla villa è a pagamento, tuttavia il suo giardino è visitabile in maniera gratuita.

 

Via Montenapoleone

Si tratta di una delle vie dello shopping più famose di Milano. Certamente, i negozi sono generalmente piuttosto costosi, tuttavia una bella passeggiata all’interno della “Milano bene” è comunque un’esperienza che vi consigliamo vivamente di fare.

 

Brera

Brera è uno dei quartieri più apprezzati dai turisti che visitano Milano, e non solo. La sua architettura caratteristica e il fatto che sia presente un’ampia isola pedonale lo rendono il luogo adatto per fare lunghe passeggiate. All’interno del quartiere è possibile visitare anche la famosissima Pinacoteca di Brera, alla quale si può accedere gratuitamente ogni prima domenica del mese.

 

La Milano Moderna

Milano è, in tempi relativamente recenti, diventata una vera e propria città del futuro. Al suo interno sorgono strade ricolme di grattacieli e palazzi modernissimi, che senza dubbio fanno un certo effetto su chiunque provenga da cittadine più piccole (ma anche da altre importanti città italiane). Su alcuni grattacieli è inoltre possibile salire a visitare la terrazza, in modo da poter godere di una vista mozzafiato.

 

I Navigli

È vero: negozi e ristoranti presenti sui Navigli si pagano, ma… può essere decisamente piacevole anche passeggiarvi in tutta comodità! Vi consigliamo in particolar modo le ore serali, durante le quali i Navigli si mostrano in tutta la propria bellezza.

 

Il Quadrilatero della Moda

Vi abbiamo già accennato a via Montenapoleone, ma più nel dettaglio è necessario prendere in considerazione il cosiddetto Quadrilatero della Moda. Si tratta di una zona poco distante, colma di boutique e sicuramente molto bella a vedersi.

 

Il Castello Sforzesco

Voluto da Francesco Sforza nel 15esimo secolo, non ha bisogno di presentazioni. È uno dei più apprezzati simboli di Milano, e l’ingresso al suo giardino è gratuito.

 

Il Toro

Una delle usanze conosciute dai milanesi e da chi si reca a Milano è girare con i talloni sui testicoli del Toro presente sulla pavimentazione della Galleria Vittorio Emanuele. Infatti, si dice che riuscendo a compiere un intero giro senza mai fermarsi si otterrà buona fortuna. Essendo gratuito, vale la pena provarci!

 

Palazzo Lombardia

Ogni domenica è possibile accedere al trentanovesimo piano di Palazzo Lombardia, sul quale è ospitato uno splendido belvedere. Se desiderate godere di una bellissima vista di Milano dall’alto, non fatevi sfuggire questa occasione: è gratis!

 

La Fiera di Sinigallia

Ogni sabato da oltre 200 anni, nel quartiere Ticinese, viene ospitato un mercatino nel quale è possibile trovare qualunque genere di prodotto: si tratta della Fiera di Sinigallia. Per accedere non è necessario pagare alcun tipo di biglietto!

 

L’Hangar Bicocca

Si tratta di un’importante costruzione all’interno della quale vengono organizzate mostre di arte contemporanea, accessibili in maniera gratuita. Poiché tali mostre cambiano ovviamente spesso, vi consigliamo di dare un’occhiata al sito ufficiale, in modo da essere sempre aggiornati riguardo tutte le novità.

 

Il Chiostro della Statale

Il Chiostro della Statale di Milano con annesso giardino è decisamente suggestivo e bello a vedersi. Si trattava inizialmente di un ospedale voluto dal duca Francesco Sforza, e convertito ad università verso la fine degli anni ’50.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
X