Via Montenapoleone, il cuore pulsante del prêt-à-porter di Milano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)

Seppure sia una strada di Milano con una lunghezza di soli trecentocinquanta metri, Via Montenapoleone è uno dei luoghi più noti del prêt-à-porter milanese. Non per nulla, è considerata non solo come la via più lussuosa di Milano, ma anche come una delle vie più famose al mondo.

 

Via Montenapoleone

 

 

Descrizione

 

Via Montenapoleone è considerata un vero e proprio distretto di moda di grande importanza, oltre che uno dei più noti luoghi ove si può trovare il meglio del made in Italy, ma è anche stata teatro di importanti avvenimenti storici di Milano. Difatti, fu protagonista delle gloriose Cinque Giornate di Milano, che vide i patrioti italiani insorgere contro la dominazione austriaca.

 

Infatti, come è storicamente documentato, era proprio in Via Montenapoleone ad avere la sua sede il coordinamento dal quale partivano gli ordini verso le varie e numerose forze cittadine che fieramente si contrapponevano alle forze austriache. Ma oltre che essere stata al centro dei moti rivoluzionari, Via Montenapoleone ha ospitato, nel tempo, numerosi e illustri personaggi.

 

Al numero civico 2, ovvero Palazzo Taverna, morì Carlo Porta, uno dei più importanti e famosi poeti milanesi, mentre, al numero 1 visse e morì Tommaso Grossi scrittore e amico sia di Carlo Porta sia di Alessandro Manzoni. Si tramanda, poi, che proprio in Via Montenapoleone, il grande compositore Giuseppe Verdi avrebbe, nel 1840, composto una delle sue più famose opere, ossia il “Nabucco”.

 

Indubbiamente, il fatto che, fin dalla fine del secolo decimo nono, Via Montenapoleone si caratterizzasse per la presenza di importanti e ricche famiglie e per il fatto che aprissero, uno dopo l’altro, numerose gioiellerie e negozi di antiquari di fama internazionale, fu uno degli elementi che contribuì a farla diventare una delle strade più eleganti di tutta Milano.

 

Quindi, oltre che poter annotare un glorioso passato di grande rilevanza storica, questa via milanese vide la nascita di quello che è il suo fulgido futuro. Difatti, tra i primi nomi noti ad avviare la loro attività troviamo personaggi del calibro di Annibale Cusi, la cui gioielleria divenne la ufficiale fornitrice di casa Savoia, come pure le gioiellerie Pederzani, Faraone e Buccellati, senza dimenticare che proprio in Via Montenapoleone nel 1929 aprì la coltelleria dei Lorenzi.

 

Una identità, quindi che affonda le sue origini nel passato. D’altra parte, questa elegante e celebre via di Milano, ancora oggi ospita i più importanti brand al mondo quali, ad esempio, Alberta Ferretti, Versace, Prada, Dolce & Gabbana, Armani, Bottega Veneta, Fendi, Louis Vuitton, Dior, Gucci e via dicendo.

 

In conclusione, senza dubbio Via Montenapoleone offre una vasta e interessantissima vetrina dell’eleganza e del lusso, un luogo, quindi, ove tutti possono rimanere piacevolmente incantati nell’ammirare show room e negozi tra i più prestigiosi e alla moda.

 

Come Arrivare

 

Via Montenapoleone fa parte del Quadrilatero della Moda, il quartiere più fashion d’Italia. La fermata della metropolitana più comoda per arrivarci è “Montenapoleone”, sulla linea gialla M3.

 

Mappa

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket

Calendario Eventi

<< Settembre 2019 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6
X