Parco Sempione: un’oasi di pace nel cuore di Milano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 5,00 su 5)

È naturale come fare una passeggiata in mezzo al verde sia sempre una buona idea, in quanto tira su il morale e mette di buon umore, ed anche sotto questo aspetto la città di Milano non delude. Il verde pubblico nel capoluogo lombardo non manca, ed inoltre è proprio la città lombarda ad ospitare uno dei parchi più importanti e conosciuti della Lombardia e d’Italia.

 

Stiamo parlando, naturalmente, del Parco Sempione che è un’area verde davvero molto ampia situata nei pressi del Castello Sforzesco. Esso deve il proprio nome al fatto di essere posto lungo la direttrice che dal Duomo porta, attraverso l’Arco della Pace, al Passo del Sempione.

 

Questo parco, costruito tra il 1890 ed il 1893, presenta uno stile romantico ed è molto ricco dal punto di vista degli arbusti e degli arbori. Esso fu progettato seguendo lo stile dei tipici giardini all’inglese e, proprio per questa ragione, assume un aspetto così elegante e poetico.

 

Il Parco Sempione è molto grande infatti presenta un’estensione di oltre 40 ettari e, per la precisione, sono ben 47. È molto bello fermarsi in questo parco a fare una corsa, oppure a leggere un buon libro all’ombra di un albero, l’importante che lo si faccia all’interno dei giardini poiché il resto del parco è esposto al sole. Sono comunque presenti zone alberate molto vaste, caratterizzate dalla presenza di grandi alberi sotto i quali è possibile rilassarsi dal caos urbano.

 
Parco Sempione Milano
 

Al suo interno è stato realizzato anche un laghetto artificiale, dove è possibile osservare le anatre e, pertanto, è molto bello da frequentare insieme ai bambini. Sono tanti gli edifici che è possibile ammirare al suo interno: il Palazzo dell’Arte de La Triennale, il Padiglione dell’Acquario Civico, l’Arena Civica e il già citato Arco della Pace.

 

In particolare, la Fondazione Triennale promuove, all’interno del Palazzo dell’Arte, lo sviluppo dell’arte e dell’architettura contemporanea in Italia. L’Acquario Civico invece è molto caratteristico, in quanto è realizzato con uno stile Liberty molto ricercato, oltre a poter vantare la presenza di ben 36 vasche in cui è possibile ammirare oltre 1000 specie di pesci.

 

La realizzazione dell’Arena Civica si deve al periodo della denominazione napoleonica, ed è un anfiteatro molto suggestivo dove oggi si realizzano concerti ma anche gare d’atletica. L’Arco della Pace venne eretto nel 1807, al fine di ricordare le vittorie di Napoleone. Fu poi ricostruito nel 1826, allo scopo di onorare la pace raggiunta nel 1815.

 

Parco Sempione

Piazza Sempione, Milano

 

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
X