Piazza Mercanti, il salotto medievale di Milano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)

Salotto medievale della città di Milano, Piazza dei Mercanti, è una tra le più belle e avvincenti piazze del capoluogo lombardo. Circoscritta dalla Loggia degli Osii, dalla Casa dei Panigarola e dal palazzo della Ragione, Piazza Mercanti è, da tempi immemori, polo cittadino oltre che essere luogo simbolo di incontro e scambi economici fin dall’epoca medievale.

 

Piazza Mercanti

 

 

Descrizione

 

Grazie anche ad un recente progetto, si è assistito ad una valorizzazione di questo importante patrimonio di Milano, con il quale si è dato la possibilità di andare a fruire di una maggior comprensione del suo alto valore artistico, architettonico, oltre che urbanistico. Non per nulla, Piazza Mercanti ha un alto valore simbolico nella storia di Milano, visto che il centro della città e cresciuto proprio intorno ad essa.

 

Incrocio di vie storiche che vennero ad essere utilizzate, tra gli altri, dai Galli e dai Romani, ha rappresentato in tempi antichi un crocevia, un centro naturale di scambio. Quindi, fin dalle sue origini, Piazza dei Mercanti è stata simbolo di incontri e di commercio.
 
 

Per ammirarla come vera e propria piazza, si deve attendere il 1228. Difatti, è proprio nella prima meta del Duecento, che la storia mercantile e civile si va a intrecciare appassionatamente con quella urbana. Invece, la sua attuale configurazione è da far risalire ad un piano urbanistico datato 1867.

 

Centro della vita della Milano medioevale, oggi, tra l’altro si possono ammirare importanti testimonianze storiche ed architettoniche come, ad esempio, la Torre di Napo, il Palazzo dei Giureconsulti, il Palazzo delle Scuole Palatine, il palazzo della Ragione, come pure la casa dei Panigarola e la Loggia degli Osii.
 
 
Piazza Mercanti
Foto di Luca Volpi (Goldmund100)
 

Percorrendo questa nota piazza di Milano, è davvero difficile non vivere le emozioni che la caratterizzavano quando era il centro della vita meneghina. Infatti, era proprio Piazza Mercati a raffigurare la naturale sede per il commercio. Non per nulla, era qui che si trovavano i vari carretti che vendevano al dettaglio le molteplici merci, ed era sempre in Piazza Mercanti che si riunivano i mercanti intenti a concludere affari, ed era nel suo loggiato che per donazioni e per contratti si trovavano i notai.

 

Oltre a tutto ciò, Piazza Mercanti era anche il luogo ove la giustizia dava vita alle sentenze. Infatti, pendeva da una delle varie finestre che si trovano nel Palazzo della Ragione, la corda per i condannati. Inoltre, sempre in Piazza Mercanti si trovavano le carceri. Secondo la leggenda, si narra che vi fosse la pietra dei falliti, che a quanto pare era collocata dove ora si trova il caratteristico pozzo. Su questo masso spigoloso, erano fatti a sedere, prima della sentenza, chi falliva e chi frodava a natiche scoperte.

 

Quindi, in conclusione, Piazza Mercanti a Milano, seppure abbia subito nell’Ottocento una profonda trasformazione urbanistica, oggi è un eccellente memoria storica, un attraversamento ricco di gloria posizionato tra piazza Cordusio, antico centro finanziario di Milano, e piazza Duomo.

 

Come Arrivare

 

Piazza Mercanti si trova nel cuore di Milano, a pochi passi dal Duomo. Le fermate della metropolitana più vicine sono quindi “Duomo” (Linea rossa M1 e Linea gialla M3) e “Cordusio” (Linea rossa M1).

 

Mappa

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket

Calendario Eventi

<< Agosto 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1
X