I 5 quartieri più belli di Milano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
I 5 quartieri più belli di Milano

Milano è una città cosmopolita: ricca di arte, cultura, divertimento, svago, shopping e molto altro. Chi non vorrebbe vivere in una città dal cuore vibrante come quella milanese? Milano è molto grande, e forse non tutti sanno regolarsi nella scelta dei quartieri migliori dove andare a vivere, a fare serata, oppure a bere un semplice aperitivo.

 

In questo articolo corriamo in vostro aiuto, suggerendovi quali siano i 5 quartieri più belli per godersi Milano. Eccoli qui di seguito!

 

Isola

 

Tra i quartieri più belli del capoluogo lombardo non possiamo non citare il quartiere Isola che, in realtà, è diventato più piacevole da vivere in seguito ad una rivalutazione edilizia del territorio. Inizialmente infatti questa era una zona perlopiù operaia, per via della presenza nelle zone circostanti della ferrovia nonché di numerose fabbriche dai nomi altisonanti. Basti pensare che tra queste ultime, un nome che è possibile citare è l’azienda Pirelli. Esso si trova nella zona nord della città e si chiama così per via della presenza della ferrovia che, ai tempi, tendeva ad isolare il quartiere dal resto della città. Oggi il quartiere è oggetto di una rivalutazione edilizia non indifferente: basti pensare alla Piazza Gae Aulenti, con la moderna Torre dell’Unicredit. Da non perdere il Bosco Verticale, ovvero edifici con terrazze ricoperte da più di 900 specie arboree. Da qui è inoltre possibile andare in giro per vari locali “trendy” situati lungo corso Garibaldi.

 

I Navigli

 
Navigli Milano
 

Se siete amanti delle atmosfere romantiche non potete perdervi la zona dei Navigli, soprattutto al tramonto oppure alla sera. Si tratta di una zona che ultimamente è stata rivalutata e ripopolata, rispetto agli inizi quando non era un luogo molto ambito dai milanesi. Il tocco romantico è dato dal ponte che collega le sue sponde: per un attimo sembrerà di stare a Venezia! Molto frequentata dai giovani milanesi, è ottima per bere un aperitivo oppure un cocktail nelle calde sere estive. La cultura non è esclusa da questo misto di elementi d’attrazione: da non perdere, proprio nelle vicinanze, vi è la Chiesa di Sant’Ambrogio che merita assolutamente una visita.

 

Per saperne di più: Il Quartiere Navigli di Milano: simbolo della movida milanese, ma non solo

 

Brera

 

Il quartiere di Brera, situato nel centro storico di Milano, è molto conosciuto ai più come il Quartiere degli Artisti: caffè letterari, scorci romantici, vicoli stretti la fanno da padrone in questo angolo magico di Milano. Proprio in questa zona sorge il Palazzo di Brera un magnifico edificio in stile tardo barocco, sorto sui resti di un convento del Trecento. Da non perdere inoltre l’Orto Botanico, l’Osservatorio Astronomico, l’Accademia di Belle Arti e la Pinacoteca di Brera. Proprio all’interno di quest’ultima sarà possibile ammirare le opere di illustri artisti italiani, ma anche stranieri: dal Bacio di Hayez sino alle opere di artisti del calibro di Raffaello, Mantegna, Caravaggio, Piero Della Francesca che sono solo alcuni dei nomi. Piazza della Scala è molto conosciuta per ospitare la facciata di quello che, niente poco di meno che Stendhal, definì “il primo teatro del mondo“.

 

Il Quadrilatero della Moda

 

 

Boutique di lusso, grandi marchi internazionali, atelier lussuosi, vetrine colorate, vestiti d’alta moda, gioielli, luci e sfarzi. Beh, che dire fare una passeggiata nel cosiddetto Quadrilatero della Moda è sempre piacevole, ma anche suggestivo dal punto di vista visivo, pur non avendo l’intenzione di effettuare acquisti.

 

Per saperne di più: Il Quadrilatero della Moda di Milano: il quartiere più fashion d’Italia

 

Tortona

 

Creatività, dinamismo, arte e movida sono le parole che rappresentano meglio questo quartiere di Milano. Esso è ricco di sale per mostre, atelier di fotografia e laboratori d’arte. Non a caso proprio qui sorge il MUDEC, il Museo delle Culture che ripercorre la storia del patrimonio etno-antropologico del capoluogo lombardo.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
X