Visitare Milano in un giorno: le cose da fare, vedere e mangiare

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
Visitare Milano in un giorno: le cose da fare, vedere e mangiare

Che sia per un viaggio di piacere oppure d’affari, le cose da vedere e da fare a Milano in un giorno sono davvero tante, come pure è davvero ampio il panorama gastronomico offerto dalla città milanese. Per sentire pulsare il cuore stesso della città, il centro storico di Milano è uno dei luoghi migliori.

 

Non a caso, è proprio qui che si può ammirare l’anima meneghina, ovvero la Madonnina e la galleria Vittorio Emanuele, incredibile struttura architettonica senza tempo, al cui interno sono ospitate alcune delle firme più note della moda come, ad esempio, Louis Vuitton, Gucci e Prada. Il Museo del Novecento e il Palazzo Reale sono altri pezzi importanti della cultura meneghina.

 

Scopriamo, quindi, alcune idee su le cose da fare, vedere e dove mangiare avendo a disposizione un solo giorno per visitare Milano… senza dimenticare, naturalmente, lo shopping, che nella capitale italiana della moda è d’obbligo!

 

Le cose da vedere a Milano in un giorno: storia, cultura

Se si vuole ammirare di Milano il suo lato bon ton, allora non si potrà rinunciare a visitare i giardini pubblici intitolati a Indro Montanelli ove, oltre che ossigenare i polmoni, sarà anche possibile fare una tappa al fantastico Planetario Ulrico Hoepli. Se, invece, si è affascinati dal mistero e dall’esoterismo, tappa obbligatoria è la chiesa di San Bernardino alle Ossa che si trova in piazza Santo Stefano. Se la visita a Milano di un sol giorno è di domenica, magari durante il campionato di calcio, e si è appassionati di questa disciplina sportiva, lo stadio dedicato a Giuseppe Meazza più noto come San Siro sarà, inevitabilmente una splendida occasione per assistere ad una partita. Quindi, come è evidente, il visitare in un solo giorno Milano non è certamente semplice. Pur tuttavia, proviamo ad identificare alcune delle irrinunciabili tappe che sappiano unire la cultura, la storia di questa grande e famosa città lombarda.

 

La visita del Cenacolo di Leonardo da Vinci
Indubbiamente, una delle prime tappe della vostra visita di un giorno a Milano è proprio quella offerta dalla Chiesa di Santa Maria delle Grazie che si trova nell’omonima piazza nei pressi di Corso Magenta. Qui potrete ammirare l’Ultima Cena, opera di Leonardo Da Vinci e capolavoro del Rinascimento italiano.

 

Il Castello Sforzesco
Da corso Magenta percorrendo via Carducci, si arriva al fantastico Castello Sforzesco. Nel XIV secolo, all’epoca dei Visconti, era una poderosa fortezza militare che durante il regno degli Sforza andò ad assumere l’attuale aspetto. Oltre che essere uno dei castelli più grandi esistenti in Europa, il Castello Sforzesco e sede di molte istituzioni culturali di grande importanza.

 

Il Duomo
Simbolo della città meneghina, il Duomo è una delle più vivide testimonianze al mondo dello stile gotico. Intitolato a Santa Maria Nascente, il Duomo, frutto di secolari lavori, è una delle principali attrazioni da vedere durante il vostro breve soggiorno milanese. Dalle sue ampie terrazze, inoltre, si potrà godere di una splendida veduta sulla città e, in una giornata particolarmente limpida, anche delle vicine Alpi.

 

La Galleria Vittorio Emanuele II
Chiamata dai milanesi più semplicemente la Galleria, questo passage unisce piazza del Duomo all’altrettanto famosa Piazza della Scala. Strada pedonale coperta, è uno dei più celebrati esempi di architettura europea. Ritrovo fin dalla sua apertura della borghesia, Giovanni Verga ne fu un assiduo frequentatore, ancora oggi è considerato il salotto di Milano. In puro stile neorinascimentale, data la presenza, ancora oggi, di eleganti locali e negozi, è un magnifico esempio di galleria commerciale, uno dei primi esempi dato che venne realizzata nell’Ottocento. Come simpatica curiosità, vi è da citare la presenza di un pregevole mosaico rappresentante un possente toro. Secondo una nota tradizione posizionare il tallone del piede in corrispondenza dei genitali del toro e girarlo per tre volte consecutive permetterebbe la realizzazione di un proprio desiderio. Visto che vi trovate… tentar non nuoce!

 

Piazza della Scala
Altra celebre tappa milanese, è Piazza della Scala che ospita uno dei più famosi teatri dedicati alla lirica. Il Teatro alla Scala, che venne realizzato dall’architetto Giuseppe Piermarini a cavallo del 1776 e del 1778, ancora oggi ospita famosi artisti internazionali tanto dell’opera quanto della musica classica. Proprio adiacente al Teatro alla Scala, si trova il Casino Ricordi, mentre sul fronte orientale della piazza si può ammirare l’opera di Galeazzo Alessi, il noto architetto perugino, che realizzò Palazzo Marino, sede dal 1861 dell’amministrazione comunale. Davanti a quello che è considerato il tempio del bel canto, si potrà ammirare una pregevole statua realizzata in marmo bianco di Carrara, dedicata a Leonardo da Vinci.

 

Dove bere un aperitivo, mangiare e fare shopping a Milano

Vedere Milano in un sol giorno non significa esclusivamente andare per musei, ma anche dedicare del tempo a vivere questa splendida città. Per eccellenza è la città degli aperitivi e uno dei luoghi simboli per farlo è indubbiamente la Galleria.

 

Un posto dove, invece, è possibile prendere un aperitivo, degustare ottimi piatti e fare shopping è proprio la Rinascente, nome inventato dal grande letterato Gabriele D’Annunzio. Posizionato al centro di Milano, la sua terrazza offre una delle più suggestive viste su Milano. Perfetta tappa per un caffè, per fare una ricca colazione, ma anche eccezionali pranzi e cene, per degustare magnifici finger foods ed esclusivi cocktail.

 

Per gli amanti della tradizionale e autentica cucina milanese vi è solamente l’imbarazzo della scelta nelle trattorie ed i ristoranti tipici della città. Risotto, cotoletta e ossobuco, sono alcuni dei più conosciuti piatti milanesi che si devono assaggiare in tour a Milano di un giorno.

 

Una volta che ci sarà riposati in uno dei tanti noti bar milanesi e saziati degustando le specialità di Milano, ci si potrà dedicare anche a fare shopping. Milano è una delle capitali della moda più famose e Corso Buenos Aires, Corso Vittorio Emanuele come anche Via della Spiga e Via Montenapoleone, sono luoghi perfetti per fare compere.

 

Per concludere la giornata a Milano, si può scegliere una delle zone della città che sa offrire il suo lato romantico, ossia i Navigli.

 

Altra cosa positiva, è che girare a Milano utilizzando i mezzi pubblici è comodo e pratico. Infatti, il servizio di bus e di metro permette di godere di un collegamento tra le varie parti della città veloce ed economico.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
X