Il Museo Poldi Pezzoli di Milano: una delle “Casa Museo” più importanti al mondo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 5 . Media: 5,00 su 5)

Il Museo Poldi Pezzoli di Milano, come suggerisce il nome stesso, fu creata ad opera di Gian Giacomo Poldi Pezzoli ovvero un collezionista privato che donò parte della sua collezione per dare origine a questo spazio espositivo. La “Casa Museo” venne poi inaugurata, in maniera ufficiale, il 25 aprile 1881, con Giuseppe Bertini nel ruolo di direttore.

 

Museo Poldi Pezzoli

 

 

Descrizione

 

Un tempo la Casa Museo Poldi Pezzoli di Milano era, semplicemente, il Palazzo Moriggia della Porta che venne acquistato da Gian Giacomo Poldi Pezzoli. Lo spazio espositivo è organizzato mediante la suddivisone in sale distinte, le quali iniziano con la Sala d’Armi con armature, armi, trofei, manichini e vetrine che presenta uno stile neogotico ad opera di Filippo Peroni.

 

A seguire la Stanza dei Vetri di Murano che è in stile barocco, il Gabinetto Dantesco e la Sala Nera. Prima che Gian Giacomo Poldi Pezzoli venne a mancare ebbe anche la premura di lasciare una sorta di testamento, in cui cercò di tutelare la propria collezione artistica attraverso la costituzione di una Fondazione Artistica di cui tutti potessero beneficiare, rispettando regole analoghe a quelle vigenti all’interno della pinacoteca di Brera.

 

Situato a Milano, questo particolare museo è posizionato a pochi passi da una delle attrazioni turistiche più famose della realtà milanese: il Teatro alla Scala. Al suo interno sono conservate alcune delle più rinomate tele artistiche nostrane, che fanno del Museo Poldi Pezzoli una delle “Case-Museo” più importanti di tutto il mondo.

 
Museo Poldi Pezzoli Milano
 

Questo museo appartiene al circuito della Case-Museo della città metropolitana di Milano e custodisce, inoltre, i dipinti degli artisti (italiani e non) più famosi: Perugino, Piero della Francesca, Sandro Botticelli, Antonio Pollaiolo, Giovanni Bellini, Michelangelo Buonarroti, Pinturicchio, Filippo Lippi, Andrea Mantegna, Jacopo Palma il Vecchio, Francesco Hayez, Giovanni Battista Tiepolo, Jusepe de Ribera, Canaletto, Lucas Cranach il Vecchio ed infine Luca Giordano.

 

Per quanto riguarda l’architettura e lo stile del palazzo in cui il Museo è ubicato, possiamo affermare come nel corso del tempo si siano susseguiti numerosi stili. In particolare, lo scalone e la camera da letto sono realizzati con lo stile del Trecento, mentre per la cosiddetta “Sala Nera” è stato utilizzato il Primo Rinascimentale.

 

Lo scalone e la camera da letto sono realizzati con uno stile barocco, mentre invece l’anticamera è caratterizzata in rocaille francese. All’interno delle stanze sono custoditi quadri antichi, arredi e sculture appartenenti a collezioni davvero molto pregiate.

 

Se le case museo vi appassionano, scoprite anche le altre presenti in città leggendo la nostra lista delle Case Museo da vedere assolutamente a Milano.

 

Orari e giorni di apertura

 

Lunedì: dalle 10.00 alle 18.00
Martedì: chiuso
Mercoledì: dalle 10.00 alle 18.00
Giovedì: dalle 10.00 alle 18.00
Venerdì: dalle 10.00 alle 18.00
Sabato: dalle 10.00 alle 18.00
Domenica: dalle 10.00 alle 18.00

 
Ultimo ingresso ore 17.30

 

Il museo è chiuso inoltre a Capodanno, Pasqua, il 25 aprile, il primo maggio, il 15 agosto, il primo novembre, l’ 8 dicembre e a Natale.

 

Prezzi e Riduzioni

 

  • Biglietto Intero: 10 €
  • Biglietto Ridotto: 7 € (over 65 anni; accompagnatori di persone con ridotte capacità psico-motorie; convenzioni: FAI, Feltrinelli, Lega Navale Italiana sezione di Milano, Milano Card, Touring Club Italia, Membri dell’Associazione Italia Nostra, Canon Italia, Abbonamento musei Torino Piemonte.)
  • Biglietto Ridotto Giovani: 4,50 € (Ragazzi dagli 11 ai 18 anni, studenti fino a 26 anni)
  • Gratis: bambini fino ai 10 anni accompagnati dai genitori; persone con ridotte capacità psico-motorie; studenti e docenti dell’Accademia di Brera; studenti degli istituti d’Arte, Industria e Artigianato; guide turistiche; soci ICOM; giornalisti; consiglieri e soci dell’Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli; tessera famiglia AAMPP (fino a 4 persone); consiglieri della Fondazione Artistica Poldi Pezzoli ONLUS; dipendenti degli Enti Sovventori.

 

Segnaliamo anche che per i possessori dell’Abbonamento Musei Lombardia Milano l’ingresso è gratuito, mentre con la Milano Card l’ingresso è a 7 €.

 

Come Arrivare

 

Il Museo Poldi Pezzoli si trova in via Manzoni 12, a poca distanza dal Teatro Alla Scala e dalla Casa del Manzoni. Le fermate della metropolitana più vicine sono “Montenapoleone” (linea M3) e “Duomo” (linee M1 e M3).

 

Sito Ufficiale

 

http://www.museopoldipezzoli.it

 

Mappa

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket

Calendario Eventi

<< Agosto 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1
X