La Vigna di Leonardo da Vinci: un’eccellenza della Milano segreta

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 5 . Media: 5,00 su 5)
La Vigna di Leonardo da Vinci: un’eccellenza della Milano segreta

È una esperienza unica quella offerta dalla visita della Vigna di Leonardo, uno dei più affascinanti luoghi che si possono trovare nel centro di Milano. Come risulta tanto in un atto notarile risalente al 2 ottobre del 1498 e, successivamente, confermato in una lettera-patente ufficiale del 26 aprile del 1499, la cosiddetta vigna fu un dono che il duca Ludovico il Moro volle fare a Leonardo da Vinci, come testimonianza per le opere mirabili eseguite dal grande genio toscano.

 

Museo Vigna di Leonardo

 

 

Descrizione

 

Oggi, questa meraviglia, a lungo dimenticata, è tornata a splendere, divenendo una delle mete turistiche di Milano tra le più apprezzate. La Vigna di Leonardo è, quindi, una vivida testimonianza della storia che ha unito la città meneghina al più grande artista e scienziato di tutti i tempi.

 

Questa eccellenza della Milano segreta e poco conosciuta, è, finalmente, tornata a rinascere nel pieno rispetto tanto del vitigno quanto dei suoi filari originari.

 

Le opere geniali realizzate da Leonardo da Vinci e la lungimiranza di Ludovico il Moro, rappresentano, senza dubbio, lo splendore della Milano del quindicesimo secolo. Quindi, non meraviglia che il Duca volle regalare a Leonardo una vigna al centro di Milano corrispondente a circa 16 pertiche.

 
Vigna di Leonardo
La Vigna di Leonardo/Casa degli Atellani

Giunto a Milano nel 1482, Leonardo incontrava il coetaneo Ludovico Maria Sforza, noto come Ludovico il Moro. Entrambi trentenni, hanno una visione e una forte forza di volontà di eccellere. Non per nulla, fu proprio il Duca ad assegnare a Leonardo da Vinci il compito di dipingere il refettorio posto presso Santa Maria delle Grazie, ovvero quella magnifica e splendente opera, ricca di fascino e di misteri, conosciuta come l’Ultima Cena.

 

Seppure con un po’ di fantasia e di immaginazione, pare ancora vedere il grande genio che, dopo aver lasciato il Cenacolo ancora in cantiere, recarsi, al tramonto, dopo avere transitato per Borgo delle Grazie e attraversato la Casa degli Atellani, a controllare la sua vigna.

 

Tuttavia, fu un piacere che durò per pochi anni. Difatti, nei primi mesi del Cinquecento, le truppe al comando del re di Francia, prima sconfiggono e, successivamente, imprigionano il Moro. Leonardo, quindi, si trova nella triste necessità di dover lasciare Milano. Tuttavia, prima di riprendere il suo periglioso girovagare, provvede ad affittare la sua tanto amata vigna al padre di quello che era il suo prediletto allievo, ovvero Gian Giacomo Caprotti, detto il Salaì.

 

In conclusione, rinata in occasione della Expo 2015, quanto per volontà tanto della Fondazione Portaluppi quanto di quelli che sono i proprietari attuali di casa degli Atellani, la vigna di Leonardo da Vinci è tornata a vivere il suo antico splendore, un qualcosa tutto d’ammirare.

 

Orari e giorni di apertura

 

Lunedì: dalle 9.00 alle 18.00
Martedì: dalle 9.00 alle 18.00
Mercoledì: dalle 9.00 alle 18.00
Giovedì: dalle 9.00 alle 18.00
Venerdì: dalle 9.00 alle 18.00
Sabato: dalle 9.00 alle 18.00
Domenica: dalle 9.00 alle 18.00

 

È possibile accedere alla Casa degli Atellani e alla Vigna di Leonardo attraverso dei tour a numero chiuso, della durata di 30 minuti. Si tratta di un percorso in 7 tappe con l’ausilio di un’audioguida in 5 lingue (Italiano, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo) e di pannelli descrittivi situati lungo il percorso. Ogni gruppo sarà assistito da un accompagnatore, e ogni visitatore sarà fornito di un’audioguida.

 

Prezzi e Riduzioni

 

  • Biglietto Intero: 10 €
  • Biglietto Ridotto: 8 € (over-65; studenti, ragazzi fra i 6 e i 18 anni; tesserati FAI, Touring Club Skira, Milano Card; 7,00 € per TreNord)
  • Gratis: tesserati Abbonamento Musei e per i giornalisti

 

Come Arrivare

 

Il Museo Vigna di Leonardo è situato il Corso Magenta 65, a pochi passi dal celebre Museo del Cenacolo Vinciano. La fermata della metropolitana più comoda per arrivarci è “Conciliazione”, sulla linea rossa M1.

 

Sito Ufficiale

 

https://www.vignadileonardo.com

 

Mappa

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket

Calendario Eventi

<< Settembre 2019 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6
X