Le Gallerie d’Italia in Piazza Scala a Milano: dove arte e bellezza son di casa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 5 . Media: 5,00 su 5)
Le Gallerie d’Italia in Piazza Scala a Milano: dove arte e bellezza son di casa

Se vi concedete una gita nel capoluogo lombardo non potrete perdervi le Gallerie d’Italia in Piazza Scala, polo museale e culturale di Intesa Sanpaolo. Queste gallerie rientrano in un progetto intitolato, per l’appunto, “Gallerie d’Italia” che riuniscono importantissime opere d’arte in apposite gallerie dislocate, oltre che in Piazza Scala a Milano, anche a Napoli all’interno del Palazzo Zevallos Stiglian e a Vicenza nel Palazzo Leoni Montanari.

 

Gallerie d’Italia

 

 

Descrizione

 

La città di Milano è una miniera di sorprese: tra le cose più importanti da visitare non vi sono soltanto il Duomo, la Galleria Vittorio Emanuele II oppure il Castello Sforzesco come in molti tendono a pensare. Questa collezione appartenente al gruppo Intesa San Paolo ne è un chiaro esempio.

 

Le Gallerie d’Italia in Piazza Scala a Milano si trovano in quella che fu la Banca Commerciale Italiana, nel Palazzo Brentani, e nel Palazzo Anguissola Antona Traversi.

 

Palazzo Brentani e Palazzo Anguissola Antona Traversi sono due dimore, realizzate in stile neoclassico tra la fine del Settecento e la prima metà dell’Ottocento, che dalla loro hanno il vantaggio di essere affacciate in una delle vie più eleganti di Milano: via Manzoni.

 

 

All’interno dei due prestigiosi palazzi, edificati entrambi da Luigi Canonica, è raccolta una collezione di opere che ripercorre la storia dell’arte di un intero secolo, ovvero l’Ottocento, suddivisa in 13 sezioni e 23 sale espositive tra le quali perdersi ad ammirare tanti grandi capolavori.

 

Nel percorso Da Canova a Boccioni, ospitato all’interno, possiamo trovare opere di Antonio Canova, del quale sono presenti ben 13 bassorilievi risalenti alla fine del Settecento, ma anche Umberto Boccioni con ben quattro capolavori prefuturisti. Per quanto concerne la collezione ottocentesca essa comprende opere importantissime attribuibili a maestri del calibro di Francesco Hayez, Gerolamo Induno, Angelo Inganni, Giovanni Segantini, Gaetano Previati.

 

All’interno della sede storica della Banca Commerciale Italiana, la cui edificazione si deve a Luca Beltrami, sono invece collocate le raccolte dei capolavori della storia dell’arte del Novecento.

 

Qui, è invece ospitata una selezione delle opere del Novecento della raccolta Intesa Sanpaolo, presentate a rotazione con allestimenti tematici che si rinnovano ciclicamente, nell’ambito del progetto espositivo Cantiere del ‘900. Per tale ragione all’interno di questo edificio è possibile ammirare stili differenti, che ripercorrono e richiamano differenti correnti artistiche che si sono susseguite nel tempo: Spazialismo, Movimento Nucleare, Movimento Arte Concreta, Arte Cinetica e Programmata, Arte Povera, Arte Concettuale, Pop Art italiana.

 

Orari e giorni di apertura

 

Lunedì: chiuso
Martedì: dalle 9.30 alle 19.30
Mercoledì: dalle 9.30 alle 19.30
Giovedì: dalle 9.30 alle 22.30
Venerdì: dalle 9.30 alle 19.30
Sabato: dalle 9.30 alle 19.30
Domenica: dalle 9.30 alle 19.30

 

L’ingresso è consentito fino a un’ora prima della chiusura.

 

Prezzi e Riduzioni

 

 

  • Biglietto Intero: 10 €
  • Biglietto Ridotto: 8 € (gruppi superiori alle 15 unità; over 65 anni; soci FAI; soci Touring; possessori di biglietto Gallerie d’Italia emesso da meno di un anno; possessori di biglietto Pinacoteca di Brera; Milano card; dipendenti SkyArte; tesserati Italia Nostra; tesserati Società Dante Alighieri; abbonati e dipendenti Teatro Manzoni; Casa dei Tre Oci; biglietto Camera Torino; tesserati Illustri Festival; Gite in Lombardia; possessori di un biglietto del Museo Teatrale alla Scala; possessori di un biglietto del Museo Poldi Pezzoli; forze dell’ordine; possessori di un biglietto di Villa Valmarana ai Nani emesso nell’anno in corso; possessori del biglietto Miart)
  • Biglietto Ridotto Speciale: 5 € (under 26 anni; clienti Intesa Sanpaolo; dipendenti della Fondazione Cariplo)
  • Gratis: ogni prima domenica del mese, dipendenti Intesa Sanpaolo; pensionati Intesa Sanpaolo iscritti ad ALI o AGOAL; under 18 (ingresso accompagnato fino a 12 anni); scuole e accompagnatori per classe; disabile e un accompagnatore; giornalisti con tesserino; guide turistiche con patentino; studenti di: Beni Culturali – Archeologia – Storia dell’Arte – DAMS – Accademia Belle Arti – Architettura e Scienze della Formazione con certificazione; un accompagnatore per gruppo; tesserati Amici di Brera, Gli amici del Poldi Pezzoli, Gli amici del Bagatti Valsecchi; funzionari museali, MIBAC, ICOM, abbonamento Musei Lombardia; insegnanti con certificazione; architetti; abbonamento annuale Gallerie d’Italia; soci dell’Associazione Orticola; possessori del biglietto Orticola (fino al 31 maggio 2019); possessori della tessera Vip Plus

 

Biglietti

 

Potete trovare online i biglietti per visitare le Gallerie d’Italia qui.

 

Come Arrivare

 

La Casa Museo Boschi Di Stefano si trova in Piazza della Scala 6, a pochi passi dal Teatro alla Scala. La fermata della metropolitana più vicina è “Duomo”, sulle linee rossa M1 e gialla M3.

 

Sito Ufficiale

 

https://www.gallerieditalia.com

 

Mappa

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket

Calendario Eventi

<< Luglio 2019 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
X