Coronavirus: a Milano e in Lombardia eventi sospesi e musei chiusi » Info e Aggiornamenti »

Libri ambientati a Milano: i 10 più belli da non perdere

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Libri ambientati a Milano: i 10 più belli da non perdere

Milano, celebre città d’arte e cultura, città in cui l’antico e il moderno si alternano magnificamente nelle sue incredibili opere architettoniche. Oltre che essere motore trainante dell’economia e capitale della moda, Milano è anche una grande protagonista nel campo letterario. Motivo per il quale, andiamo a scoprire i 10 libri più belli ambientati a Milano.

 

Eccoli!

 

La Colonna Infame

di Alessandro Manzoni, 1843
 

Drammaturgo, poeta e scrittore di fama mondiale, Alessandro Manzoni, vero e proprio figlio di Milano, decise di ambientare nel medesimo periodo storico de I promessi sposi, questo saggio storico. Collocata, quindi, in una Milano del 1630 angustiata dalla peste, la Colonna Infame, oltre che essere un memorabile spaccato storico, è una forte denuncia al sistema giudiziario messo in atto dalla Spagna nel XVII secolo.

 

Addio alle armi

di Ernest Hemingway, 1929
 

Epico libro incentrato durante la Prima Guerra Mondiale. Una targa marmorea posizionata su un palazzo che si trova a Milano tra via Cesare Cantù e via Armorari, ovvero a pochi passi dal Duomo e dalla biblioteca Ambrosiana, oggi ricorda l’avvenimento narrato in questo sempre affascinante libro.

 

I milanesi ammazzano al sabato

di Giorgio Scerbanenco, 1969

 

Tra i 10 libri più belli ambientati a Milano, questo giallo vede protagonista Duca Lamberti che da dottore è divenuto un più che valente investigatore.

 

Poema a fumetti

di Dino Buzzati, 1969
 

Tra le prime graphic novel, si tratta di un originale romanzo a fumetti ove, tra l’altro, si possono trovare i classici temi così cari a Dino Buzzati. In chiave moderna viene proposto il mito di Euridice e di Orfeo. Riflessioni sulla vita, melanconia, poesia, mistero ed erotismo.

 

La vita agra

di Luciano Bianciardi, 1962

 

Ampiamente autobiografico, è il romanzo che ha decretato il successo di Bianciardi. Ambientato in una Milano del boom economico, permette di sviluppare diverse riflessioni. Il romanzo, tra l’altro, diede l’ispirazione al film di Carlo Lizzani e con protagonista Ugo Tognazzi.

 

La casa di ringhiera

di Francesco Recami, 2011
 

Ambientato a Milano, il romanzo vede protagonista Amedeo Consonni che, dopo aver sviluppato una fortissima passione su quanto è pubblicato sugli assassinii, si troverà ad indagare su un delitto alquanto misterioso.

 

I Navigli di Milano, passeggiata letteraria

di Dante Isella, 2017

 

Una fantastica passeggiata letteraria e romantica, tra uno dei più suggestivi panorami offerti da Milano. Non per nulla, i Navigli di Milano occupano una parte importante di tutta la storia della città meneghina.

 

La misura dell’uomo

di Marco Malvaldi, 2018

 

In una Milano rinascimentale, in questo romanzo il lettore si troverà tra intrighi di palazzo, omicidi e Leonardo da Vinci.

 

Milano, fin qui tutto bene

di Gabriella Kuruvilla, 2012

 

Una travolgente urban fiction che si snoda tra Corvetto, Sarpi, viale Monza e Via Padova. Una Milano di ieri e di oggi, ricca di aneddoti e storie umane.

 

Volevo tutto

di Andrea Gentile, 2014

 

Fellini, Montanelli, Montale, Mina, senza, poi, dimenticare i fumosi locali del Brenta e via Solferino. In una Milano degli Anni Sessanta, si scorgono i primi segni di tutto quello che si andrà a concretizzare successivamente tanto a Milano quanto nel resto dell’Italia.

 

Se alla lettura volete alternare anche l’arte del grande schermo, non perdete: Film ambientati a Milano: i 10 più belli da vedere e rivedere.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
X