Sirmione: la meravigliosa “Perla del Garda”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 5,00 su 5)
Sirmione: la meravigliosa “Perla del Garda”

Le zone poste sul Lago di Garda rappresentano alcuni dei luoghi più suggestivi di cui l’Italia può fare vanto con i suoi paesini, il lungolago, i bar, le spiagge ed i turisti che in estate riempiono di vita l’intero territorio. Uno dei luoghi più suggestivi e frequentati è, senza dubbio, Sirmione che sorge sulla sponda lombarda del Lago di Garda.

 

Sirmione è soprannominata “Perla del Garda”, per via della bellezza del paesaggio che ben si sposa con le case, le strade e le piazze. Sirmione è costruita su una lingua di terra abbastanza stretta e lunga, che la collega a Verona ed a Brescia.

 

La storia del comune di Sirmione comincia nel secondo millennio a. C., nell’età del Bronzo. Gli insediamenti palafitticoli lacustri, che si estendono da Salò a Garda, sono noti dall’Ottocento.

 

Tra le curiosità che riguardano il comune sul Lago di Garda vi è il fatto che nel basso Garda, in particolar modo, sono stati rinvenuti tre siti sommersi: nella zona di lago della Maraschina (Comune di Peschiera del Garda) nel 1971, in quella di porto Galeazzi (Comune di Sirmione) e di San Francesco (Comune di Desenzano del Garda) nel 1976.

 
Sirmione
 

Sulla punta dell’isola è possibile ammirare i ruderi di una villa molto grande, ovvero le Grotte di Catullo, che conservano affreschi risalenti al I ed al II secolo a.C. ed è proprio nelle vicinanze di questi ultimi che è possibile visitare un piccolo museo, in cui sono conservati reperti archeologici e le ricostruzioni della villa romana.

 

Da non perdere assolutamente nemmeno il Castello Scalingero, dotato di mura alte e merlate, con la sua meravigliosa Darsena (che da poco è stata aperta al pubblico) ed il borgo medievale. Merita una visita anche la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la quale è stata costruita nel XV secolo e contiene affreschi risalenti alla stessa epoca.

 
Sirmione
 

All’interno dei giardini comunali vi sono i resti dell’Antica Chiesa di S. Salvatore e, a sud di essa, vi è persino un’antica necropoli scavata nel 1998. In questo luogo così incantevole non mancano le attrazioni turistiche, le facilities ed i servizi per i turisti i quali, una volta arrivati, potranno ammirare le meraviglie di questo posto e, perché no, sedersi in un chiosco per bere una bevanda dissetante.

 

Non mancano neanche i negozi di ogni genere: souvenir, abbigliamento, scarpe, accessori, prodotti enogastronomici e, ovviamente, bar e gelaterie, dove potersi riposarsi. Sono tanti, quindi, i motivi per dedicare una o più giornate alla scoperta di uno dei luoghi più incantevoli della Lombardia.

 

Sirmione

Lombardia

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket

Calendario Eventi

<< Settembre 2019 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6
X