La Casa Berchet di Milano: un luogo simbolo del romanticismo, ma non solo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
La Casa Berchet di Milano: un luogo simbolo del romanticismo, ma non solo

Mondana, frenetica. Pur tuttavia, Milano sa anche mostrare il suo lato storico e romantico. Un esempio di questo particolare sentimento è propriamente fornito da Casa Berchet. Lungo la centrale via Cino del Duca si erge quella che fu l’abitazione di un illustre letterato. A ricordo di ciò, all’esterno di Casa Berchet si trova una targa.

 

Casa Berchet

 

 

Descrizione

 

Giovanni Berchet, letterato e poeta vissuto tra il XVII e il XIX secolo, è ricordato come l’autore di quello che è stato considerato il manifesto del movimento romantico, ovvero la celebre “Lettera semiseria di Grisostomo al suo figliolo”.

 

Casa Berchet a Milano, perciò, è un vero e proprio simbolo del Romanticismo, come pure di una città attraversata dai moti carbonari e dallo spirito che affannosamente era alla ricerca di una futura unità nazionale. In altre parole, Casa Berchet può essere considerata come un pezzo di storia meneghina e italiana.

 

Architettonicamente, uno degli aspetti che colpisce immediatamente chi vi passa davanti, è proprio la semplicità che va a contraddistinguere Casa Berchet. Costruzione risalente al Quattrocento, offre una facciata realizzata in laterizi che, in parte, venne ristrutturata agli albori del Novecento. Oltre a ciò, sono anche le sue graziose decorazioni, poste sulle finestre e sul portale, a colpire l’attenzione del visitatore, come lo è la cappa del suo camino, il quale, arrampicandosi sulla facciata di Casa Berchet, va a creare un distintivo comignolo.

 
Casa Berchet
 

Sulla facciata di Casa Berchet, vi sono due targhe. Infatti, oltre a quella che ricorda che qui vi nacque questo illustre letterato, vi è quella che ricorda che per venticinque anni vi dimorò una seconda importante personalità, ovvero Angelo Mazzoleni. Difatti, come si narra, sembra che questo garibaldino, giureconsulto, oltre che essere tra gli ideatori dell’Unione Lombarda per la Pace, abbia dimorato per un lungo periodo a Casa Berchet.

 

Quindi, seppure queste due illustri personalità abbiano avuto diversi destini, sono entrambi parte di una grande storia. Non per nulla ancora oggi questi due celebri nomi possono essere un fulgido esempio per tutti, di quanto, con dedizione e grande umiltà, abbiano rappresentato il giusto e il buono che quell’Italia era portatrice.

 

Come Arrivare

 

Casa Berchet è situata in Via Cino del Duca 2, a pochi passi da Piazza San Babila. La stazione della metropolitana più vicina è infatti “San Babila”, sulla linea rossa M1.

 

Mappa

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Milano Pocket

Calendario Eventi

<< Ottobre 2019 >>
lmmgvsd
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
X